7 segnali di attrazione basati sul linguaggio del corpo

 7 segnali di attrazione basati sul linguaggio del corpo

Thomas Sullivan

I segnali di attrazione del linguaggio del corpo sono segnali che le persone mostrano, spesso inconsciamente, quando sono in presenza di una persona da cui sono attratte.

Non sarebbe bello sapere se qualcuno è interessato a voi prima ancora di parlarvi?

Sì, è possibile grazie al linguaggio del corpo. Con il potere del linguaggio del corpo, potete capire se qualcuno è attratto da voi o meno già nei primi incontri.

Guarda anche: Prospettiva evolutiva in psicologia

Indubbiamente è molto più vantaggioso approcciare una persona che ha inconsciamente mostrato interesse per voi, piuttosto che approcciare qualcuno di cui non siete sicuri. È meno probabile che veniate respinti e il vostro livello di fiducia aumenta.

Ecco i 7 segnali rivelatori del linguaggio del corpo che mostrano interesse e attrazione:

Guarda anche: Test BPD vs. Bipolare (20 item)

1) Il volto è l'indice della mente

Una persona interessata a voi si confronterà di più con gli occhi e cercherà di tenervi il più possibile nel suo campo visivo. Quando vi vede, i suoi occhi si allargano e brillano.

Le loro pupille si dilateranno e alzeranno più spesso le sopracciglia quando parleranno con voi perché sono piacevolmente sorpresi.

Sorrideranno di più in vostra presenza e spesso inutilmente. Il sorriso sarà reale, cioè i denti saranno leggermente esposti e si formeranno delle rughe agli angoli degli occhi.

2) La testa che si inclina e si rovescia

Una persona interessata a voi può inclinare leggermente la testa mentre vi parla. L'inclinazione della testa è un classico segno di interesse, anche se non necessariamente di attrazione, usato soprattutto dalle donne.

Indica interesse in generale e non necessariamente sessuale, ma se usato frequentemente con altri gesti, diventa un buon indicatore di attrazione.

Un altro gesto comune delle donne è il lancio della testa, ovvero scuotere rapidamente la testa di lato e riportarla nella posizione originale, scuotendo i capelli.

Questi gesti espongono il collo vulnerabile e inviano il messaggio inconscio: "Mi piaci e mi fido di te".

3) Gesti di prestigio come segni di attrazione

Quando siamo in compagnia di persone che ci interessano, facciamo del nostro meglio per avere un bell'aspetto. Se una persona fa sempre dei gesti di prestigio quando entrate in scena, è un buon segno che è interessata a voi.

Di che tipo di gesti di prestigio sto parlando?

Può trattarsi di qualsiasi cosa, dall'aggiustare i capelli o l'abbigliamento all'applicare un leggero trucco, tutto ciò che rassicura la persona che sta bene in vostra presenza.

Potreste notare che, mentre parlate con loro, continuano a controllarsi con lo schermo del telefono o con la fotocamera frontale. Se lo fanno spesso in vostra presenza, questo trasmette qualcosa di più di un generico bisogno di apparire belli.

4) Orientamento del corpo e attrazione

Anche se una persona è lontana da voi in un altro gruppo, il suo linguaggio del corpo può rivelare il suo interesse per voi.

Orientiamo il nostro corpo verso le persone o le cose che ci interessano o con cui vogliamo confrontarci.

Se una persona è lontana da voi ma è interessata ad avvicinarsi, è probabile che orienti il suo corpo verso di voi. Le sue spalle saranno parallele alle vostre.

5) I piedi hanno molto da dire

A volte, girare il corpo verso di voi in modo evidente può sembrare troppo imbarazzante e disperato, soprattutto se sono posizionati vicino a voi.

In questi casi, anche se la persona evita di girare il corpo verso di voi, i suoi piedi possono comunque tradirla: se i suoi piedi puntano verso di voi, è un buon segno che è interessata a voi.

A volte può capitare che puntino un piede verso di voi mentre il resto del corpo è rivolto verso il loro gruppo: questo gesto può indicare che vogliono lasciare il loro gruppo e unirsi a voi.

6) Spazio personale ridotto

Tutti noi abbiamo una bolla immaginaria intorno al nostro corpo e vi facciamo entrare solo le persone con cui ci sentiamo a nostro agio. Più ci sentiamo vicini a qualcuno, più lo facciamo entrare nel nostro spazio personale.

Se una persona vi tiene nel suo spazio personale più spesso di quanto non faccia, potrebbe significare che è interessata a voi. Quando parlate o interagite in altri modi, troverete quella persona posizionata più vicino a voi che a chiunque altro.

7) Frequenza del contatto e dell'attrazione

Una persona a cui piacete troverà delle scuse per toccarvi più spesso. Una volta stabilita l'intimità riducendo lo spazio personale, la cosa successiva che la persona cerca di fare è il contatto fisico.

Una persona interessata a voi, se percepisce che anche voi vi sentite a vostro agio con lei, cercherà sicuramente di toccarvi di più per aumentare l'intimità. Spesso il contatto può sembrarvi inutile o eccessivo, ma se anche voi siete interessati, vi troverete a permetterlo volentieri.

Avvertenza importante

Nel giudicare se una persona è interessata a voi, è facile saltare alle conclusioni. Gli uomini sono particolarmente inclini a dare giudizi errati nel capire se una donna è interessata a loro.

È necessario osservare più volte i segnali di cui sopra prima di trarre qualsiasi conclusione e testare le proprie conclusioni prima di agire.

Ad esempio, se pensate che una persona interessata a voi si stia spostando nel vostro spazio personale, potete verificare se è davvero interessata o meno facendo un passo indietro. Se vuole mantenere lo stesso livello di intimità di prima, farà inconsciamente un passo avanti.

Un'altra cosa: tutti i segnali di cui sopra indicano che una persona è attratta fisicamente da voi. Spesso l'attrazione non si limita alla sola attrazione fisica. Se parlano con voi e scoprono che siete una persona odiosa, la colpa non è del linguaggio del corpo.

Thomas Sullivan

Jeremy Cruz è uno psicologo esperto e autore dedito a svelare le complessità della mente umana. Con una passione per la comprensione delle complessità del comportamento umano, Jeremy è stato attivamente coinvolto nella ricerca e nella pratica per oltre un decennio. Ha conseguito un dottorato di ricerca. in Psicologia presso una rinomata istituzione, dove si è specializzato in psicologia cognitiva e neuropsicologia.Attraverso la sua vasta ricerca, Jeremy ha sviluppato una profonda conoscenza di vari fenomeni psicologici, tra cui memoria, percezione e processi decisionali. La sua competenza si estende anche al campo della psicopatologia, concentrandosi sulla diagnosi e il trattamento dei disturbi della salute mentale.La passione di Jeremy per la condivisione della conoscenza lo ha portato a fondare il suo blog, Understanding the Human Mind. Curando una vasta gamma di risorse psicologiche, mira a fornire ai lettori preziose informazioni sulle complessità e le sfumature del comportamento umano. Dagli articoli stimolanti ai suggerimenti pratici, Jeremy offre una piattaforma completa per chiunque cerchi di migliorare la propria comprensione della mente umana.Oltre al suo blog, Jeremy dedica il suo tempo anche all'insegnamento della psicologia in un'importante università, nutrendo le menti di aspiranti psicologi e ricercatori. Il suo stile di insegnamento coinvolgente e l'autentico desiderio di ispirare gli altri lo rendono un professore molto rispettato e ricercato nel settore.I contributi di Jeremy al mondo della psicologia si estendono oltre il mondo accademico. Ha pubblicato numerosi articoli di ricerca su prestigiose riviste, presentando le sue scoperte a conferenze internazionali e contribuendo allo sviluppo della disciplina. Con la sua forte dedizione a far progredire la nostra comprensione della mente umana, Jeremy Cruz continua a ispirare ed educare lettori, aspiranti psicologi e colleghi ricercatori nel loro viaggio verso il dipanare le complessità della mente.